I pericoli in cui si incorre con un infestazione?

I topi di qualsiasi specie, sono noti per le loro capacità di adattamento alle condizioni ambientali, questo fatto li rende particolarmente prolifici e resistenti. Abitare in un luogo infestato dai ratti , è una condizione che presenta notevoli rischi sia per le persone che frequentano quel luogo , sia per gli oggetti che sono presenti e che possono contaminare con problemi e malattie altri luoghi.

I problemi principali sono:

Pericolo igienico sanitario: i ratti , vivendo o potendo resistere in luoghi con condizioni estreme, sono portatori di germi e malattie, attraverso le feci e le urine , nonché in casi estemi, il morso, possono trasmetterle all’uomo.
Perdita di derrate alimentari: Se si pensa che in un solo anno un topo riesce a mangiare circa dai 12 ai 28 kg di alimenti, inquinandone nel contempo altri 140 kg, è chiaro che per certi tipi di attività è particolarmente pericoloso ed oltre alle possibili malattie , si rischia un importante danno alla produzioni o alle merci stoccate.
Danni ad oggetti , macchinari o impianti: la continua necessità del topo di rosicchiare, lo spinge a rosicchiare qualsiasi cosa lo attiri, come cavi elettrici e telefonici o persino tubazioni, con il relativo pericolo di incendio, di mal funzionamenti, o allagamenti, che ricadono sulla produzione o sulla sicurezza del personale
Pericolo per l’uomo e per gli animali: I Topi possono essere veicolo di numerose malattie, su di essi possono vivere pulci ed altri parassiti,che facilitano la trasmissione degli agenti patogeni all’uomo od agli animali domestici. Quando un topo portatore di questi parassiti muore, le pulci lo abbandonano aggredendo così altri topi o animali domestici, diffondendo il contagio.

Le Malattie causate dalla presenza o dal contatto con i topi

Malattie da contaminazione di feci animali, o contaminazioni ambientali:

Salmonella: può essere trasmessa attraverso cibi contaminati da feci animali, anche se in apparenza, a vista o olfatto, non sembrano esserci anomalie.
Colera: malattia infettiva causata dal virus Vibrio Cholerae. Trasmessa con cibi infettati da feci di Rattus e Mus.
Leptospirosi: è la malattia europea più pericolosa originata dai roditori; Alcuni dati evidenziano che circa il 26-30% dei topi di fogna sono portatori di Leptospirosi .Quando in una determinata zona, la colonia di ratti è numerosa o ve ne è più di una , le possibilità di infettare gli esseri umani aumentano drasticamente.

Malattie veicolate da pulci, zecche, o parassiti che vivono sui topi:

Yersinia pestis (PESTE): è causata dal batterio Yersinia pestis, che ha come ospite le pulci parassite dei roditori (principalmente Xenopsylla cheopis).Nonostante in Italia sia debellata, in alcune parti del mondo esistono ancora alcuni casi.
Tifo murino: malattia causata da Rickettsia mooseri, trasmessa all’uomo dalla pulce di ratto (Xenopsylla cheopis).La pulce del ratto è anche essa veicolo di malattie, inoltre lasciato l’ospite ne cerca uno nuovo coinvolgendo anche animali domestici.

Malattie da morso:

Febbre da morso: Questa malattia può comparire a seguito del morso del ratto, se questo risultano infetto da particolari germi che si trovano anche nelle feci di ratto. Sono particolarmente sensibili i bambini sotto i 12 anni, soprattutto in aree suburbane o degradate infestate da topi.

Quali sono i segnali di un infestazione?

Feci : I topi possono produrre anche 70 escrementi al giorno, e normalmente defecano nei luoghi che frequentano maggiormente, sia in vista che in luoghi meno accessibili. Un altro indicatore oltre quello visibile, è l’odore che può essere avvertito nell’ambiente. Le forme degli escrementi dipendono dal tipo di animale e vanno da pochi mm a qualche centimetro di lunghezza.
Rosicchiature : Il bisogno di un continuo rosicchiamento spinge il topo a mordere tutto quello che può, rosicchiando cavi elettrici, telefonici, contenitori dei rifiuti, mobili e tubi dell’acqua. Alcuni tipi di guasti e malfunzionamenti di rete sono dovuti al rosicchiamento, è necessario monitorare tutte quelle aree dove sono presenti impianti
Avvistamenti: avvistamenti anche sporadici potrebbero essere segno di una colonia numerosa, il topo evita lughi troppo aperti, per questo motivo anche sporadiche apparizioni potrebbero essere sintomo di una grande colonia.

Cosa fa Puli Edisal?

Puli Edisal realizza un sopralluogo sul posto , cerca di identificare le tracce fisiche lasciate dai roditori e registra gli eventuali avvistamenti, in accordo con il committente.
Il passo successivo prevede l’elaborazione di un piano di difesa , volto aindividuare la pecie infestante, debellare e monitorare l’infestazione. La pianificazione prevede innanzitutto l’istallazione di trappole e la scelta del ratticida adatta all’esigenza e alla specie infestante.
Non è facile standardizzare il servizio di disinfestazione in quanto esistono delle variabili importanti per ogni caso infatti non sempre , per esigenze logistiche o del cliente, è possibile attuare la strategia migliore per debellare l’infestazione. In alcuni casi, zone di produzione inaccessibili, o tempistiche particolari di produzione, obbligano a scegliere strategie diverse da quella consigliata.
Dopo aver elaborato la strategia di azione in accordo con il committente è attuare una Bonifica iniziale, preferibilmente dopo una pulizia preventiva. Se i ratti infestano un edificio o una zona si cerca inizialmente di portarli all’esterno eliminando i punti di entrata ove possibile e attirandoli all’esterno. Il passo successivo è il controllo e la diminuzione delle colonie, fino a portare l’infestazione a livello di controllo.
Anche quando l’intervento iniziale di bonifica offre risultati rilevanti, i risultati potranno essere considerati pienamente soddisfacenti solo se verranno confermati da controlli periodici che garantiscano il controllo dell’infestazione a soglie accettabili e ben al di sotto di soglie critiche.

I Prodotti Puli Edisal

Puli Edisal utilizza sempre prodotti “ presidio medico chirurgici ”.